IL CAMPO PROVA

cp1

È importante, oltre a rispettare gli standard di purezza e germinabilità del prodotto, avere il modo di controllare l’identità varietale dei semi e la rispondenza del prodotto finale alle caratteristiche della varietà di ortaggio che si è piantata. Suba Seeds Company ha inaugurato un campo prova più di 20 anni fa: sono circa tre ettari di terreno, a qualche chilometro di distanza dall’azienda, ove vengono testati i semi commercializzati anche da Hortus.

I test di seme riguardano sia le varietà oggetto della produzione, sia le nuove selezioni che i propri portaseme, da cui partono le produzioni delle campagne future. Oltre a questo, il campo prova è un’occasione importante per invitare i visitatori dell’azienda ad un giro guidato, per verificare concretamente la qualità dei nostri prodotti direttamente sul campo. Nel corso degli anni l’impiego del campo prova si è intensificato al punto da giustificare un investimento annuo di oltre 100mila euro e l’impiego di quattro dipendenti. Quello che ne otteniamo in cambio è un riscontro immediato e concreto su tutti i lotti di produzione dei nostri prodotti, una corrispondenza reale tra il seme che vendiamo e il prodotto in campo.